Presentazione

FacebookTwitterGoogle+PinterestOutlook.comShare

TITOLO 1 PG

Selezione da Vitigno Autoctono


web2018La passione conduce l’uomo ad una ricerca mai insipiente, sempre più dettagliata intimamente sentita tale che durante il viaggio lo spirito ne è, totalmente e con piacevolezza, contaminato.

Approdando in ogni luogo la mia priorità era conoscerne la storia seguendo quel filo che unisce le innumerevoli realtà facendone un territorio unico, non potevo certo trascurarne il vino.

Tale piacere mi ha spinto a seguire dei corsi fino a giungere al diploma di sommelier, poi essendo membro segretario di una delegazione ad organizzare eventi ed incontri mensili con i produttori che ci proponevano i loro vini in “verticali”.

L’organizzare mi ha dato la possibilità, non indifferente, di nutrire sempre più profondo rispetto per il grande lavoro di quei produttori che rendono noto oltre
al loro VINO anche il proprio pensiero legato al lavoro atto a divenire.

L’esperienza che si trae dalla terra, terra che forgia la vite e tempra il “vigneron” che umilmente ed orgogliosa fierezza comunica a noi avventori un mondo che ha origini lontane ritrovandole tutto in un bicchiere.Manilo

Ho riscontrato in loro una passione che rende quei territori sempre piu’ delineati come a recuperarne le origini uniche e gli aspetti piu’ preponderanti, da qui la mia spinta a creare un nuovo evento che desse voce direttamente al vino: IO VINO, come a dire “io, il vino, narro una storia di svariati anni passando attraverso la storia, io il vino intriso di anime, famiglie, lavoro, fatiche e… glorie”

Manilo Frattari

Facebook Posts

Dalla Toscana andiamo in Piemonte a conoscere Flavio Meistro, dell'azienda agr But, ci troviamo nell'areale astigiano a Costigliole d'Asti, qui si producono maggiormente Barbere. Flavio grande appassionato di musica e musicista e grande degustatore di vini. Nel tempo queste due cose sono diventate una professione, che per alcuni anni faceva sia l'una che l'altra. Poi da grande ha deciso di sporcarsi le mani, migliorando la qualità dei suoi vini, orgoglioso delle sue radici ci presenta i suoi vini.

1- Newstivada1 2016 50% Moscato secco,50% Semillion, sosta una settimana sulle bucce, vinificazione in acciaio.
2- Spaccavetro 2017 Dolcetto, vinificazione acciaio e vetroresina
3- But 2014 Barbera vinificazione acciaio.

Antipasto: Lardo di Patanegra, Prosciutto affumicato, Capocollo di Martinafranca, Ventricina di Scerni.

Verticale di Bionzo, Barbera 3 anni di barrique e tonneau
4- 2007
5- 2009
6- 2010
7- 2011
8- 2012

Primo: Gnocchi,radicchio, gorgonzola e noci.

9- Badonet 2014 50% Barbera 50% Nebbiolo vinificazione 2anni in legno
10- Newstivada2 2016 50% Moscato secco 50% Semillion sosta 18 giorni sulle bucce, vinificazione acciaio (macerato)

Costi € 22,00. Per prenotare scrivere direttamente nell'evento, oppure al 335394313 Manilo o contattare il Donegans e chiedere di fabio o Manuel
... See MoreSee Less

Verticale di Bionzo di Az. Agr. BUT

marzo 1, 2018, 8:30pm

Dalla Toscana andiamo in Piemonte a conoscere Flavio Meistro, dell'azienda agr But, ci troviamo nell'areale astigiano a Costigliole d'Asti, qui si producono maggiormente Barbere. Flavio grande appassi...

View on Facebook

Pronti per la 3a Edizione? ... See MoreSee Less

View on Facebook

Da San Gimignano, rimanendo sempre in Toscana in prov. di Siena, andremo a conoscere Val delle Corti a Radda in Chianti nell'areale del Chianti Classico.
In compagnia di Roberto Bianchi, produttore con il "Manico", non vi racconto i terreni, la sua ideologia di produzione e quant'altro, vi narro solo questo pensiero.
I vini di Val delle Corti, mantengono una sua artigianalità, grande espressione del territorio, pulizia dei suoi vini,eleganza e vini gastronomici, in poche parole se apri la bottiglia c'è pericolo che te la finisci.
La degustazione si svolgerà nel seguente modo:

1- Il Rosé Scuro, rosato da uve Sangiovese, campione di botte 2017.
2- Lo Straniero 2015, da uve 65% Sangiovese e 35% Merlot

Antipasto: pecorino "schioppo" parmigiano reggiano 24 mesi " vacche rosse" finocchiona.

Verticale Chianti Classico

3- 2006
4- 2011
5- 2013
6- 2014
7- 2015

Secondo: fagioli e salsicce

8- Chianti Classico Riserva 2014 da uve Sangiovese.

Costi € 23, 00, per prenotare scrivere direttamente sull'evento, oppure contattare il Donegans e chiedere di Fabio o Manuel.
... See MoreSee Less

Verticale Chianti Classico Val delle Corti

febbraio 1, 2018, 8:30pm - febbraio 1, 2018, 11:30pm

Da San Gimignano, rimanendo sempre in Toscana in prov. di Siena, andremo a conoscere Val delle Corti a Radda in Chianti nell'areale del Chianti Classico. In compagnia di Roberto Bianchi, produttore co...

View on Facebook

Dalla Campania saliamo in Toscana, in compagnia di Letizia Cesani dell'azienda Vincenzo Cesani. Per la prima volta andremo a degustare la Vernaccia di San Gimignano.
L'azienda si trova in una delle zone più vocate a Pancole. Le viti sono allevate nella zona a nord del paese con elevata escursione termica. I suoi terreni sono caratterizzati da argille argille plicoceniche (azzurre) e fossili marini.
La degustazione si svolgerà nel seguente modo:

1- Vernaccia di San Gimignano "Pancole" 2016
2- Serarosa 2016 rosato da uve Sangiovese

Antipasto: frittini vegetali, capocollo, formaggio Gentile dell'az. f.lli Gentili di Castel Giuliano.

Verticale "Sanice":
3- 2000
4- 2009
5- 2011
6-2013
7-2015

Secondo: tagliata di pollo con valeriana e scaglie di grana

8-Clamys 2015 (crù) da uve Vernaccia di San Gimignano
9- Serisè 2014 da uve Ciliegiolo
10- Luenzo 2011 da uve Sangiovese e Colorino

Costi: € 20,00 per prenotazioni scrivere sulla bacheca dell'evento o contattare 335394313 (Manilo) oppure direttamente al Donegan's e chiedere di Fabio o Manuel
... See MoreSee Less

Verticale "Sanice" Vernaccia di San Gimignano az.Vincenzo Cesani

gennaio 11, 2018, 8:30pm - gennaio 11, 2018, 11:30pm

Dalla Campania saliamo in Toscana, in compagnia di Letizia Cesani dell'azienda Vincenzo Cesani. Per la prima volta andremo a degustare la Vernaccia di San Gimignano. L'azienda si trova in una delle z...

View on Facebook

FacebookTwitterGoogle+PinterestOutlook.comShare